6.200.000 euro all’Università "La Sapienza"

Pubblicato il 27 Luglio 2004 in Senza categoria  e taggato , , ,


Il MIUR attribuisce oltre 6 milioni di euro a ?La Sapienza? per studiare
nuove fonti di energia pulita e celle a combustibile per auto ecologiche

?La Sapienza? ha ricevuto dal Ministero dell?Istruzione, dell?Università e della Ricerca un finanziamento di 6.200.000 euro, per svolgere ricerche nel settore delle celle a combustibile, in vista delle loro applicazioni per il controllo dell’ambiente ed il rinnovamento energetico.
Questo importante progetto, finanziato nell?ambito del Fondo Integrativo Speciale Ricerca ? FISR, coinvolge 9 unità operative ed è coordinato dal Dipartimento di Chimica de ?La Sapienza? sotto la direzione del prof. Bruno Scrosati.
I ricercatori hanno già realizzato materiali plastici innovativi, con elevata conducibilità elettrica e proprietà di trasporto simili a quelle delle comuni soluzioni acquose saline.
Questi materiali possono essere utilizzati per fabbricare celle a combustibile adatte alla realizzazione di auto elettriche o a idrogeno, essenziali per il controllo dell’inquinamento atmosferico nelle nostre città, ma anche per altre applicazioni nell?ambito del rinnovamento energetico.

Riferimenti: IL PAESE



One Response

  1. peccato che si finanzino solo progetti… che portano altri progetti e altri soldi a singoli gruppi di lavori… e qualcuno si dimentica di organi tipo INFM… morto per colpa del governo!