Salerno: il Nucleo di Polizia Annonaria ferma un extracomunitario

Pubblicato il 21 Luglio 2005 in Argomenti vari  e taggato , , , , ,

Il Nucleo di Polizia Annonaria ferma un extracomunitario
che vendeva generi alimentari sul litorale di Torrione
Il giovane, clandestino, ha già avuto il decreto di espulsione

Questa mattina, sul tratto di litorale di Torrione, il Nucleo di Polizia Annonaria dei Vigili Urbani di Salerno, ha fermato un extracomunitario (proveniente dalla Bulgaria) risultato essere clandestino.

La segnalazione della presenza del giovane che vendeva prodotti di genere alimentare sulla spiaggia, è stata fatta al comando dei Vigili Urbani che ha subito inviato una pattuglia sul posto. Dopo una prima perlustrazione, che si è conclusa senza esiti positivi, i vigili urbani del Nucleo di Polizia Annonaria hanno individuato l?extracomunitario nei pressi della ex Conchiglia, subito al di sotto della struttura del pattinodromo di Torrione.

Il giovane ha esibito, dietro richiesta degli agenti, il solo passaporto. È stato così accompagnato in questura per agli accertamenti del caso. Il giovane è risultato essere clandestino. Dopo la firma del decreto di espulsione, così come previsto dalla legge Bossi-Fini, il giovane sarà accompagnato alla frontiera dalla forza pubblica.

Riferimenti: il paese di e. la greca



One Response

  1. Purtroppo, se era clandestino, è stata fatta la cosa più giusta.