Salerno, solenni manifestazioni nella ricorrenza del 63° Anniversario della Liberazione

Pubblicato il 23 Aprile 2008 in Argomenti vari

 

 

 

Venerdì, 25 Aprile 2008, nella ricorrenza del 63° Anniversario della
Liberazione, avranno luogo a Salerno solenni manifestazioni, patrocinate ed
organizzate dalla Provincia di Salerno e  coordinate dal Signor Prefetto della
provincia di Salerno, d’intesa con il Comune Capoluogo, il Comando Regione
Militare Sud, l’Ufficio Scolastico Provinciale, le Associazioni Partigiane,
Combattentistiche e d’Arma e con le Organizzazioni Sindacali.
Il Programma della giornata è così strutturato:

Ore 9.00 PIAZZA VITTORIO VENETO. Concentramento dei Sindaci dei Comuni della
provincia con i Gonfaloni, dei Rappresentanti delle Associazioni Partigiane,
Combattentistiche e d’Arma, con Labari e Bandiere, delle Organizzazioni
Sindacali e delle scolaresche.
Accoglienza delle Autorità Civili e Militari.

Ore 9.30 PIAZZA VITTORIO VENETO. Onori ai Caduti e deposizione di Corone di
Alloro al Monumento ai Caduti ed alla Lapide del Partigiano Tenente Ugo
STANZIONE. Saluti del Sindaco di Salerno, del Presidente della Provincia, di un
Rappresentante delle Organizzazioni Sindacali e di un Rappresentante delle
Associazioni Partigiane ai partecipanti alla manifestazione.

Ore 10.00 CHIESA DEL SACRO CUORE. Santa Messa in suffragio dei Caduti celebrata
da S.E. Mons. Gerardo PIERRO Arcivescovo Metropolita di Salerno, Campagna ed
Acerno.

Ore 11.00 Corteo da Piazza Vittorio Veneto a Piazza della Concordia, attraverso
Corso Vittorio Emanuele e Via SS. Martiri Salernitani.

Ore 11.15 PIAZZA DELLA CONCORDIA. Alza Bandiera e deposizione di una Corona di
Alloro al MONUMENTO AI MARINAI da parte dell’Associazione Nazionale Marinai
d’Italia e delle Organizzazioni Sindacali.

Ore 11.25 Corteo da Piazza della Concordia al Palazzo della Provincia,
attraverso il Lungomare.

Ore 11.30 PALAZZO DELLA PROVINCIA. Deposizione di Corone di Alloro da parte del
Presidente della Provincia e delle Associazioni Partigiane ai piedi della Lapide
che ricorda le Medaglie d’Oro della Resistenza.

Ore 11.45 SPIAGGIA S. TERESA. Esibizione Paracadutisti ANPDI.

Ore 12.00 PIAZZA CAVOUR. Concerto Bandistico.

Si comunica, inoltre, che dalle ore 8,00 una Banda Musicale percorrerà le vie
cittadine.

Si allega al presente comunicato il testo del messaggio a firma del Presidente
della Provincia Angelo Villani  in occasione dell’anniversario del 25 aprile.

Il bene più grande, la libertà.
L’anniversario della Liberazione della Patria dal nazifascismo è e resterà
momento fondamentale della democrazia italiana, nella riaffermazione del
sentimento nazionale e nella formazione delle giovani generazioni.
Il ricordo di quanti combatterono contro l’oppressione e morirono per ridare
all’Italia dignità di paese giusto e moderno, così come disegnato dalla Carta
Costituzionale, orienti sempre le azioni di quanti ricoprono ruoli di
responsabilità nella vita pubblica e nella società civile. Una pedagogia della
memoria a sostegno della cultura, dell’educazione, della riscoperta delle
identità e delle radici.
Da noi l’impegno a lavorare con sempre maggiore determinazione per il benessere
comune, ad aprire sempre di più le Istituzioni Repubblicane alla partecipazione
dei cittadini, a raccogliere le sfide che il mondo contemporaneo impone a ritmo
incalzante anche a chi si occupa del governo locale.
La Provincia di Salerno onora i suoi caduti e quanti, in tutto il Paese,
morirono per la libertà.

W l’Italia.  W la Resistenza.

Angelo Villani
Presidente



I commenti sono chiusi