PRIMO MAGGIO: IN VACANZE 3 MILIONI DI SINGLE

Pubblicato il 29 Aprile 2008 in Argomenti vari

 

L’Eliana Monti Club aderisce alla manifestazione internazionale «San Pellegrino in Fiore» a Viterbo  
Oltre 3 milioni di single italiani dormiranno almeno una notte fuori casa in occasione del primo maggio, determinando un giro d’affari di circa un miliardo di euro. Il 90% resterà in Italia e tra le preferenze d’alloggio il 60% sceglierà di pernottare in albergo, mentre il 20% utilizzerà la seconda casa al mare o in montagna. Le prenotazioni vedono in pole position Internet, perché i single continuano a preferire il booking online. Questi i dati tendenziali rilevati dal network nazionale
http://www.elianamonti.it/ che in occasione del ponte del primo maggio ha organizzato numerosi viaggi registrando un boom di adesioni.
Tra le proposte dedicate ai single c’è un week-end lungo ad Ischia organizzato dall’Eliana Monti Club di Torino, con partenza il 30 aprile. Il viaggio vuole essere un anticipo d’estate con la possibilità di dedicarsi alla cura del corpo nelle terme di questa splendida isola, ma soprattutto vuole essere l’occasione ideale per i single per conoscere nuove persone (info 011 839.47.71). 
L’Eliana Monti Club di Roma, invece, ha organizzato un viaggio nella Tuscia, per trascorrere il ponte del primo maggio a Viterbo in occasione della manifestazione internazionale «San Pellegrino in Fiore» (info 06 69.79.71.16). I partecipanti saranno coinvolti nella degustazione di prodotti tipici, passeggeranno per le vie del centro storico medievale, potranno rilassarsi alle Terme dei Papi e concludere la gita con una bella cena in un casale in campagna. Un contesto ideale per trovare l’anima gemella attraverso un itinerario che racconta la storia, l’arte e l’architettura di Viterbo che con questo appuntamento rinnova il suo tradizionale amore per i fiori.
Nel cuore di Viterbo tra il centro storico e il quartiere medioevale di San Pellegrino, costruito interamente in pietra di peperino grigio, ci saranno fiori dappertutto: alle finestre, sui balconi, sotto i portici, nelle vie e nelle piazzette, nei vicoli, intorno alle fontane. Un’atmosfera suggestiva fatta di piccole piazze, fontane e palazzi storici, tra i quali il Palazzo Papale in stile gotico, dove ogni anno – dalla primavera del 1987 – ha luogo la manifestazione di San Pellegrino in Fiore. 
L’atmosfera mette in risalto la bellezza di Viterbo, Città dei Papi, che per qualche giorno esalta il suo centro storico con i colori dei fiori di primavera, rendendo possibili delle magnifiche passeggiate romantiche. Negli anni agli allestimenti floreali tipici della manifestazione si sono aggiunti anche una serie di eventi di richiamo, come sfilate di moda, degustazioni di prodotti tipici dei migliori vini Doc e Igt della Tuscia, fiaccolate notturne, spettacoli pirotecnici e varie mostre di quadri e fiori rari.
«La nostra presenza all’edizione di quest’anno di San Pellegrino in Fiore – dichiara Eliana Monti, ideatrice del network nazionale
http://www.elianamonti.it/ – vuole sottolineare che quest’iniziativa rappresenta una buona opportunità anche per i single, che potranno socializzare e trascorrere un week-end all’aria aperta proprio quando iniziano le prime giornate di sole».



I commenti sono chiusi