SINGLE: BOOM DI CONSUMI

Pubblicato il 15 Maggio 2008 in Argomenti vari

SINGLE: BOOM DI CONSUMI (acorep.com) – Roma, 14 mag 2008 -  I single rappresentano 1/3 del mercato della grande distribuzione, generando un giro di affari di oltre 10 miliardi di euro. Nei consumi chi è solo soppianta le coppie e le famiglie e rappresenta oggi il cliente-tipo maggiormente ambito dalle imprese di ogni settore. Un boom, quello dei single, testimoniato anche dal numero di iscritti al Club per Single «Eliana Monti» (http://www.elianamonti.it/), con 25 mila persone di entrambi i sessi distribuite su tutto il territorio nazionale. Roma al primo posto con 2.500 iscritti, seguita da Milano (2.200 iscritti) e Torino (2.000 iscritti).
«Fino all’anno scorso le confezioni alimentari pensate ad hoc per i single erano pressoché inesistenti sugli scaffali dei supermercati e quando disponibili erano sensibilmente più care. Oggi la situazione è cambiata: le aziende produttrici hanno capito che i single sono quelli che più facilmente possono essere attratti da offerte e promozioni, in particolare di beni voluttuari» osserva Eliana Monti, ideatrice del network per single
http://www.elianamonti.it/ Una nuova attenzione è quindi rivolta ai single, una categoria importantissima per l’elevata propensione al consumo.
Oggi fare la spesa per i single non è più un problema ma la vera svolta sarebbe quella di trovare l’anima gemella, perché vivere da soli continua ad essere un lusso. Sul bilancio del single pesano l’abbonamento alla palestra, il conto dell’estetista, l’abbigliamento griffato per essere alla moda e fare colpo sui potenziali partner. E, come se non bastasse, il single non può dividere spese fisse come acqua, luce, gas, riscaldamento, affitto e pulizie della casa.
A farsi portavoce delle loro esigenze è ancora una volta Eliana Monti. Nei suoi Club per Single propone una serie di servizi gratuiti (per gli iscritti) che servono a rafforzare i punti deboli nell’ambito affettivo, valorizzando le qualità di ognuno: dal miglioramento del proprio aspetto esteriore, all’organizzazione di serate create tenendo conto delle caratteristiche dei partecipanti. (acorep.com)



I commenti sono chiusi