Il Paese di E. La Greca – Ordigno bellico a Salerno

Pubblicato il 9 Settembre 2008 in Argomenti vari

Ordigno bellico a Salerno: il Presidente Villani chiede al Governo la mappatura del territorio.

 

"In momenti di emergenza, come quello che sta vivendo ora Salerno all’indomani del ritrovamento del residuato bellico, è inutile e fuori luogo fare polemiche, esordisce il Presidente della Provincia di Salerno, Angelo Villani. Bisogna, invece continuare a lavorare esattamente come stiamo facendo: unendo le forze, in perfetta sinergia. La Provincia di Salerno, il Comune capoluogo, come le associazioni e le forze dell’ordine, sono in prima linea per alleviare i disagi ai cittadini. E sono pienamente d’accordo con l’Assessore Provinciale Carmine Cennamo quando parla di monitoraggio preventivo. Così, in qualità di Presidente della Provincia chiederò al Ministro dell’Interno di stilare una mappatura dei rischi legati alla presenza dei residuati bellici sul territorio" conclude Villani.



I commenti sono chiusi