“I Cavalieri di Malta nel Cilento”

Pubblicato il 9 Novembre 2008 in Argomenti vari

Il volume "I Cavalieri di Malta nel Cilento" di Emilio La Greca, stampato in Italia presso Cromografica Roma per conto del Gruppo Editoriale L’Espresso, si colloca nella collana dei libri della "Nobilis Cilenti Academia", Accademia Nazionale di Lettere, Scienze, Arti, di Studi Cavallereschi e Nobiliari, fondata e presieduta dallo stesso Autore. "I Cavalieri di Malta nel Cilento" vuole fornire cenni intorno al Sovrano Militare Ordine di Malta e al manoscritto del 1626, volto ad attestare Rodio e San Mauro La Bruca, due centri abitati del Cilento interno e meridionale, in quanto possedimenti dell’Ordine sin dal XIII secolo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nota bio-bibliografica dell’Autore

Emilio La Greca è nato ad Acciaroli (Salerno), il 7 agosto 1963; da oltre un ventennio svolge l’attività di insegnante; attualmente è docente, a tempo indeterminato, di Materie Letterarie nella Scuola Secondaria di Secondo Grado. Vive e lavora nel Cilento, alternando la sua presenza fra Acciaroli e Capaccio-Paestum. Si è laureato in Pedagogia e in Materie Letterarie, ha conseguito il Diploma in Vigilanza Scolastica nelle Scuole Elementari e alcuni Perfezionamenti post lauream nell’Università degli Studi di Salerno, nonchè il Diploma Accademico di Magistero in Scienze Religiose nella Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale – Napoli; è abilitato in Materie Letterarie, in Filosofia, Scienze dell’Educazione e Storia, in Filosofia e Storia. E’ Accademico Corrispondente della Pontificia Accademia Tiberina di Roma e di diverse altre istituzioni di rilievo nazionale. E’ iscritto all’Albo Nazionale dei Giornalisti dal 1993; in qualità di Giornalista Pubblicista, nel corso degli anni, ha collaborato con numerose testate quotidiane e periodiche: Il Giornale di Napoli, Cronache del Mezzogiorno, Orizzonti Pastorali, Agire, Il Pungolo ecc. E’ il Fondatore e il Direttore Responsabile del periodico "Il paese". E’ stato socio fondatore, inoltre, del "Cilento Ricerche" e della testata "Il Mezzogiorno culturale". E’ Autore dei seguenti volumi: Sud come Africa; Profondo Sud; Streghe e Madonne; Il canto dei poveri; Cilento; Eros; Stagioni del cuore; Poesie; Un paese, una storia (discorso intorno alla marina di Acciaroli); Verso Paestum (viaggio a Capaccio -Paestum); Mitra e calamaio (Appunti di un giornalista intorno al primo decennio di attività pastorale di Mons. Giuseppe Rocco Favale – Vescovo di Vallo della Lucania); Raffaello Lambruschini, autorità e libertà in educazione: un esponente italiano del pensiero cattolico liberale; Autobiografia di E. La Greca; "Sine virtute nulla nobilitas"; Gabriele Altilio Elegantissimus poeta (Gabriel Altilius – Lucanus: dotto umanista della pontaniana, politico della Napoli aragonese  e Vescovo di Policastro Bussentino); è, Coautore dei volumi: Voci e volti del Cilento, Usi e costumi del Cilento, Viaggio nel Cilento, I borghi del Cilento, Feste pagane e feste cristiane nella storia delle tradizioni popolari del Cilento.  Ha ricoperto il ruolo di Reggente Generale della "Nobile Accademia del Tirreno", organo dell‘Istituto Superiore di Diritto Nobiliare. E’ Presidente della "Nobilis Cilenti Academia". Ha ottenuto, per le varie benemerenze acquisite, diversi riconoscimenti statuali e dinastici; tra questi, l’onorificenza di Commendatore dell’Ordine Al Merito Melitense del Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme, di Rodi e di Malta,(Decreto del Principe Bertie del Sovrano Militare Ordine di Malta), nonchè il conferimento del titolo di Cavaliere dell’Ordine "Al Merito della Repubblica Italiana" (Decreto del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano).

 

 

 

 

 

 



I commenti sono chiusi