In Campania il registro comunale dei testamenti Biologici

Pubblicato il 8 Marzo 2009 in Argomenti vari

 

La Campania unica regione d´Italia con 4 comuni di 4 province che hanno istituito il registro comunale dei testamenti Biologici.


Il giorno 9 Marzo, ore 11, presso Spazio Donna, Piazza Ferrovia:

Presentazione Registri comunali e  Firma dei testamenti biologici e attivazione del registro comunale delle dichiarazioni di volontà.

 

L ´associazione  Onlus Gli Amici di Eleonora, il mese scorso, ha formalizzato a tutti i Sindaci della Regione Campania, la richiesta di istituzione del registro comunale delle dichiarazioni anticipate di volontà, per rendere più democratica ed accessibile la possibilità dei cittadini di sottoscrivere il loro testamento etico.

La Cellula Coscioni di Salerno con i dirigenti, ha sollecitato anch´essa alcuni Sindaci Campani al fine di istituire i registri comunali per il testamento biologico.

Congiuntamente, in considerazione degli sviluppi del dibattito parlamentare sul testamento etico, e partecipando al dibattito politico legislativo sul testamento biologico con l `íniziativa Senatori per 2 ore lanciata dai Deputati radicali nel PD, saranno presentate le prime dichiarazioni anticipate di volontà,al fine di  sollecitare  sostanziali modifiche alla proposta di legge Calabrò.

 Grazie all´Associazione Amici di Eleonora e alla Cellula Coscioni di Salerno con i suoi dirigenti ad oggi e stata già deliberata l’istituzione del registro comunale nei seguenti Comuni:  Conza della Campania (AV), Curti ( CE), Quarto di Napoli (NA),Torre Orsaia (SA).

Nella iniziativa pubblica di presentazione, firmeranno i loro testamenti biologici, tra gli altri:

-         Margherita Rocco, Claudio Lunghini e Lorenzo Forte dell’Associazione Gli Amici di Eleonora;

-         Filomena Gallo, Vicepresidente Nazionale dell´Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica;

-         Mariangela Perelli e Michele Capano Presidente e Consigliere dell´Associazione Coscioni di Salerno;

-         Filippo Vettone responsabile dei radicali di Curti e Caserta;

I testamenti etici verranno firmati alla presenza dell’Assessore Provinciale alla Qualità della Vita, Prof. Pierangelo Cardalesi, che, fungendo da Pubblico Ufficiale, autenticherà le firme.

 

Le dichiarazioni anticipate di volontà, verranno poi consegnati al Sindaco di Torre Orsaia, Dott.ssa Giuseppa Vairo, che provvederà a registrarli nell’albo comunale appena istituito con apposita delibera della Giunta Comunale.

Copia del testamento etico registrato sarà altresì inviato ai Comuni di residenza dei singoli firmatari,alle A.S.L. di competenza territoriale e al Ministero della Salute.

 L’iniziativa si svolgerà:

LUNEDI’ 9 MARZO 2009 – ore 11,00, presso la sede "Spazio donna", in piazza Ferrovia Salerno.

Alla cerimonia saranno presenti :

Mina Welby, Dirigente Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica;

Filomena Gallo, Vice segretario Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica;

Pierangelo Cardalesi, Assessore Qualità della Vita della Provincia di Salerno;

Michele Ragosta, Consigliere Regionale;

Giuseppa Vairo, Sindaco di Torre Orsaia;

Margherita Rocco, presidente dell’Associazione Amici di Eleonora;

Claudio Lunghini, segretario dell’Associazione Amici di Eleonora e della Cellula Luca Coscioni Salerno;

Michele Capano, Direzione Radicali Italiani, Coordinatore Cellula Coscioni Salerno;

Mariangela Perelli, Presidente Cellula Coscioni Salerno



I commenti sono chiusi