“Obama e l’ombra cinese”

Pubblicato il 21 Aprile 2010 in Società

Domani, giovedì, 22 aprile ore 18,30, presso il Grand Hotel Salerno, sarà presentato il libro “Obama e l’ombra cinese” (Guida editore) dell’ambasciatore italiano negli Stati Uniti d’America Giovanni Castellaneta. Interverranno -dopo i saluti del presidente della Provincia onorevole Edmondo Cirielli e del presidente onorario dell’Associazione “i Meridiani” dottor Alfonso Giarletta- il professor Massimo Panebianco, docente di Diritto internazionale dell’Università di Salerno e il giornalista Giuseppe Scanni. Modererà l’incontro, che sarà concluso dall’autore del libro, la giornalista Francesca Blasi.

Dal punto di osservazione privilegiato di Giovanni Castellaneta, Ambasciatore d’Italia a Washington dal 2005 al 2009, il racconto in prima persona del lungo, affascinante, itinerario per scoprire le radici profonde di una vittoria storica che consente a Obama di provare a costruire il “nuovo sogno americano”, una nuova pagina di Storia che riguarda anche tutti noi da vicino.

Il libro è di particolare interesse per capire meglio perché un grande Paese come gli Stati Uniti che stava vivendo la più grave crisi economica dai tempi della Grande Depressione e che stava combattendo due guerre è stato capace di esprimere un Presidente come Obama. Ed anche per comprendere meglio le sfide che il Presidente Obama pone al suo Paese: la lotta contro la crisi economica, la ripresa seguendo modelli di sviluppo nuovi, il difficile confronto con il “gigante” cinese ma anche le grandi battaglie per garantire assistenza sanitaria universale, la sicurezza e la libertà al mondo, coniugando pragmatismo e idealismo.



I commenti sono chiusi