Master in giornalismo investigativo

Pubblicato il 12 Novembre 2010 in Società

Il Master in giornalismo investigativo nasce con l’ambizione di contribuire allo sviluppo di un modello di giornalismo orientato all’analisi accurata e documentata dei fatti sociali e politici.

Tra i docenti del Master vi sono alcuni tra i nomi di spicco del giornalismo d’inchiesta, della ricerca storica e archivistica, del mondo delle professioni giuridiche e delle professionalità criminologiche e investigative: come Guido Salvini, magistrato, Vincenzo Spagnolo, esperto di ‘Ndrangheta per Sat 2000, Giancarlo de Cataldo, Magistrato e autore del libro Romanzo criminale, Mauro Falesiedi, dell’Europol, Fabio Mini, generale dell’esercito italiano, esperto di questioni militari e membro, Sandro Provvisionato, autore di Terra, Giovanna Boursier giornalista di Report e molti altri.

Sede del corso: Roma
Tassa di iscrizione : 5000Euro (iva inclusa)



I commenti sono chiusi