A Bracigliano un Polo sportivo-culturale all’avanguardia

Pubblicato il 3 Gennaio 2011 in Società

Il Comune ha appaltato i lavori di ristrutturazione del “De Crescenzo”. Costo: 450 mila euro

Bracigliano. Tutto pronto per il taglio del nastro dei lavori di restyling dello stadio comunale. Inizia sotto i migliori auspici il nuovo anno per il Comune di Bracigliano. L’Amministrazione comunale, diretta dal sindaco Ferdinando Albano, ha infatti dato il via libera al progetto di “rifacimento del terreno di gioco del campo sportivo di via Nocelleta, previo drenaggio profondo ed irrigazione a scomparsa”. Obiettivo: realizzare uno polo sportivo-culturale all’avanguardia al servizio dei cittadini di Bracigliano. Dopo l’approvazione della variazione del Programma triennale dei lavori pubblici 2010/2012 (annualità 2010), avvenuta mediante apposita delibera del Consiglio comunale, l’Amministrazione ha provveduto a pubblicare il bando di gara per l’assegnazione dei lavori. Costo: 250 mila euro, di cui 200 coperti mediante un mutuo della Cassa depositi e prestiti (assistito da contributo regionale – Annualità 2007). A questi ultimi si aggiungono i fondi della ricostruzione.
“L’appalto è stato vinto dall’azienda IMPRESIM srl di Padula – spiega il consigliere comunale Raffaele D’Amato – con un ribasso del 29,670 per cento. Dopo il 10 gennaio il Comune provvederà a firmare l’apposito contratto con la ditta aggiudicatrice dei lavori che dovrebbero iniziare presumibilmente in primavera”. Il tempo utile per ultimare le opere comprese nell’appalto è pari a 121 giorni naturali e consecutivi, decorrenti dalla data di consegna dei lavori stessi. Nel frattempo l’Amministrazione Albano intende utilizzare un ulteriore finanziamento (circa 200 mila euro) per l’acquisto del manto erboso sintetico che la IMPRESIM provvederà a sistemare.
Soddisfazione viene espressa dai componenti della Giunta comunale. “Ancora una volta – spiega il sindaco Albano – la nostra Amministrazione si dimostra particolarmente attenta alle problematiche sociali ed economiche locali, e per questo promuove iniziative volte alla crescita culturale del territorio. Nel nostro Comune infatti sorgerà un vero e proprio Centro sportivo polifunzionale che offrirà soprattutto ai giovani (ma non solo) di avvicinarsi allo sport e di stare insieme in un luogo sicuro dove sarà possibile praticare più attività sportive e culturali”. Inoltre, il nuovo terreno di gioco, in erba sintetica, una volta ottenuta l’omologazione dagli organi competenti, potrà ospitare gli allenamenti e le partite delle squadre professionistiche. “Il progetto del polo sportivo-culturale, una volta completato, offrirà alle strutture turistico-ricettive di Bracigliano e dei paesi limitrofi nuove opportunità di crescita economica”, conclude il primo cittadino.

B. Puoti



I commenti sono chiusi