CONCORSO DI PROSA E POESIA “PER RICORDARE…ROBERTO”

Pubblicato il 7 Gennaio 2011 in Società

La Commissione esaminatrice ha completato le procedure valutative degli elaborati che partecipano al Concorso di prosa e poesia “Per ricordare… Roberto”, organizzato dalla sezione salernitana della Lega Italiana Lotta contro i Tumori in onore di Roberto Paolini, un ragazzo salernitano deceduto di cancro il 22 dicembre di sei anni fa.
«Roberto – ricorda la dottoressa Clementina Savastano, primario dell’unità operativa oncologica del “San Giovanni Di Dio e Ruggi D’Aragona” e membro del consiglio direttivo della LILT di Salerno – era un ragazzo bellissimo: alto, biondo, un principe azzurro di cui ogni ragazzina poteva innamorarsi. Sono rimasta colpita dalla tenerezza dei suoi occhi, dal candore e dalla semplicità che lo avvolgeva. Non si è mai lamentato, non ha mai protestato, chiedeva la verità che qualche volta, ma solo qualche volta, noi medici gli abbiamo negato: a Roberto non si poteva mentire”.
Numerosi gli elaborati in gara, grazie anche al fattivo e concreto contributo di tanti istituti scolastici della provincia di Salerno. La Commissione esaminatrice è composta da Eva Avossa, vice sindaco del Comune di Salerno, dalle componenti della Consulta Femminile LILT Clorinda D’Ascoli, Donatella De Riso, Annamaria Scarano, e da Ermanno Albano.
Cinque le sezioni, per ciascuna delle quali sarà conferito un premio: tre dedicate a poesie e racconti brevi in italiano (per ragazzi dai 9 ai 13 anni, dal 14 ai 17 anni e adulti) e due in vernacolo (una per minori di 18 anni, l’altra per adulti).
La premiazione avverrà la sera del 24 gennaio 2011 durante la cena sociale della LILT.
Remo Ferrara



I commenti sono chiusi