PSICOMOSTRO EUTERPICO

Pubblicato il 8 Febbraio 2011 in Società

Teatro Nuovo Sala Gassman di Civitavecchia presenta nei giorni 11 -1 2 febbraio alle ore 21

PSICOMOSTRO EUTERPICO(Il Ballo in Folle Maschera di Robert Schumann) di Gennaro Francione

Coreografia Stella Astolfi

COREOGRAFIA: Stella Astolfi.

REGIA: Stella Astolfi – Valentina Rao.

SUPERVISIONE MUSICALE: Stella Astolfi, Valentina Rao.

SCENOGRAFIA E COSTUMI: Stella Astolfi, Valentina Rao.

CORPO DI BALLO:

Stella Astolfi, Giulia Consoli, Giulia Fabrocile, Claudia Leidi, Michela Piviero, Silvia Pedicino.

ATTORI:

Robert Schumann: Gianpiero Botta, Florestano: Gianpiero Botta, Eusebio: Marco De Riso, Zilia ovvero Clara Schumann: Sara Andreoli, Leandro ovvero Johannes Brahms: Giovanni Impellizzieri, Tartaglia ovvero il maestro di pianoforte Friedrich Wieck: Salvatore Mazza, Polichinelle: Salvatore Mazza.

Regia di Valentina Rao e Stella Astolfi

Dramma in due atti, con danza, descrivente la follia artistica ed esistenziale del compositore Schumann, incentrata sulla storia d’amore con la pianista Clara Wieck in inquietante connubio con l’altro compositore Johannes Brahms. La narrazione si svolge in sinergia con le composizioni musicali di Schumann(ma anche di altri autori romantici e postmoderni), prima di tutto col suo Carnaval op. 9, che detta i temi e i personaggi da Commedia dell’Arte usati per rappresentare i personaggi simbolici e grotteschi della vicenda.

NOTE DI REGIA

La regia di questo spettacolo prevede la contaminatio di varie arti sceniche: danza, musica (registrata con qualche accento musicale creato anche dal vivo) e scenografia. Il carattere innovativo di tale lavoro è quello di tentare un’armonica fusione con il teatro-danza e con tutte le espressioni gestuali e altamente espressive che si riconducono al teatro sperimentale offertoci dall’esempio archetipico dell’Odin Theater e del Living Theatre. Infatti, il nostro obiettivo è di dare vita ad un teatro vissuto fino all’ultimo respiro dell’attore, fino all’estremo gesto dei danzatori che, attraverso il loro arduo e meraviglioso cammino artistico sondano le corde più sottili e sensibili di ogni buon spettatore, amante del teatro e della sua magia sublime.

L’attore non è semplicemente un bravo declamatore di bei versi, ma colui che attraverso la voce, lo sguardo e la partitura di qualsiasi gesto e azione, sia il prodotto di un lavoro extra-quotidiano.

Sulla stessa linea si pone l’atteggiamento scenico del danzatore, il quale mette in opera non solo una tecnica corporea fine a se stessa, ma crea un fortissimo e significativo connubio tra il movimento e l’espressività del proprio gesto.

Ciò che vorrei riuscire a raggiungere nella messinscena di tale progetto è di concretizzare sia dal punto di vista visivo che sonoro il concetto del teatro della crudeltà del grande Artaud: il teatro deve essere una specie di operazione chirurgica per l’attore-danzatore al fine di trascinare fino alle viscere del proprio organismo l’acuto osservatore che, uscendo dal teatro, proferisce tali parole: “E’stato come inoltrarmi in un mondo caotico e violento: anche se avessi avuto solo uno dei cinque sensi a disposizione sarebbe bastato per comprendere la sostanza di cui si compone l’autentico pathos del vero teatro”.

Questo è il nostro messaggio o almeno proviamo, passo dopo passo, insieme al mio gruppo, a cambiare la concezione del teatro comune e del già fatto e del già visto. Essendo giovani, abbiamo il bisogno impellente di svecchiare la polvere teatrale e di porre le basi per la manifestazione libera di idee originali, studiate in ogni minimo dettaglio affinché la tensione teatrale non si interrompa mai, perché il vero segreto è tener sempre viva la fiamma ardente che imprigiona e rapisce mente e cuore dello spettatore di ogni età e di ogni estrazione socio-culturale.

Stella Astolfi e Valentina Rao

********

Dove: Teatro Nuovo Sala Gassman

Largo Italo Stegher, 2 00053 Civitavecchia

Come arrivare: http://www.blueintheface.net/index.php?pag=dove

Per prenotazioni 0766.501606 – E-Mail : info@blueintheface.net7

Per altre informazioni, locandine, foto di scena etc. vedi su

http://www.antiarte.it/adramelekteatro/psicomostro_euterpico.htm

Su FB

http://www.facebook.com/events/create.php?gid=106617610104#!/event.php?eid=159712904078752

ADRAMELEK THEATER: http://www.antiarte.it/adramelekteatro



I commenti sono chiusi