Inaugurazione dell’Anno Giudiziario 2011 Tribunale Ecclesiastico Interdiocesano Salernitano – Lucano

Pubblicato il 31 Marzo 2011 in Società

Inaugurazione dell’Anno Giudiziario 2011 Tribunale Ecclesiastico Interdiocesano Salernitano – Lucano alla presenza dell’arcivescovo Moretti, dei vescovi, delle autorità civili e militari
Sabato 2 aprile 2011 ore 9.00
“Salone degli Stemmi” del Palazzo Arcivescovile
in via Roberto il Guiscardo, 2 – Salerno

Sabato 2 aprile, p.v., con inizio previsto alle ore 9,00, si terrà l’Inaugurazione dell’Anno Giudiziario 2011.
L’Arcivescovo, Mons. Luigi Moretti, in qualità di Moderatore del Tribunale ecclesiastico Salernitano lucano, unitamente e a nome di tutti gli altri Vescovi delle diocesi di competenza, dichiarerà solennemente aperta l’attività giudiziaria.
Seguirà la relazione del Vicario Giudiziale, Mons. Michele Alfano, sull’attività del Tribunale Ecclesiastico dell’anno 2010, prospettando tutti i dati relativi alle cause di nullità matrimoniali, come il numero delle cause incardinate e i diversi capi di nullità invocati con il rispettivo merito, affermativo o negativo, delle definizioni delle istruttorie concluse. Prospetterà anche gli altri impegni del Tribunale Ecclesiastico a livello pastorale e culturale.
Alla relazione del Vicario seguirà la prolusione sul tema “L’acquisizione delle prove e le nuove tecnologie nel processo di nullità matrimoniale”, prolusione tenuta dal Rev.mo Don Alessandro Giraudo. Vicario Giudiziale Aggiunto del Tribunale ecclesiastico regionale Piemontese e docente di Diritto Canonico presso la Facoltà teologica dell’Italia Settentrionale.
A questo solenne evento parteciperanno i Presuli delle Diocesi di Competenza, i Rev.mi Ministri e Operatori del Tribunale ecclesiastico, gli Avvocati e i Periti iscritti ai rispettivi Albi, i Rev.di Sacerdoti impegnati a livello diocesano e foraniale nella Pastorale Familiare.
Dall’ambito civile interverranno le Autorità di ogni ordine e grado a livello istituzionale, e in particolare i Magistrati e gli Operatori dei Tribunali Civili, unitamente ai Docenti universitari impegnati nelle discipline giuridiche, come anche gli Avvocati operanti nell’ambito del Diritto di Famiglia.
Questa inaugurazione incide sia a livello ecclesiale sia a livello civile, per i suoi risvolti sulla vita personale, familiare, ecclesiale e civile, delle persone le cui vicende matrimoniali costituiscono l’oggetto dell’attività giudiziale ecclesiastica.

Nello Senatore



I commenti sono chiusi