Nuove nomine nell’Accademia Internazionale Opere Umanitarie

Pubblicato il 4 Maggio 2011 in Società

NOMINE DI DELEGATI-AMBASCIATORI, E CAPPELLANI NELL’ACCADEMIA-AIUO(Accademia Internazionale Umanitaria Opere).www.accademia-aiuo.eu.

Il Senato Accademico in perfetta armonia con il Governatore Francesco Paolo Scarciolla, riceve giornalmente curriculum da persone che si propongono per la loro professionalità, ma soprattutto per la loro dedizione alle Opere Umanitarie.
Il Senato Accademico ha deliberato la nomina di :
1)- PBMM Datu Muhammad Al-Fashir,il Principe Ereditario della Casa Reale Aranan-
Sultanato di Sulu e Nord Borneo(attuale Malesia) ,DELEGATO-AMBASCIATORE .
2)-Altezza Prof. Dr.Javier Otto Jorge Gold Ferrari PhD, Duque de Mogliena, Duque de Gold
Ferrari, Capo della Casa Ducale De Gold Ferrari in Peru’, DELEGATO-AMBASCIATORE.
3)-Miguel Angel Cristian Nicola Figueroa, SUB-DELEGATO per la Terra del Fuoco in
Argentina.
Nomine che si aggiungono al Principe Bubacarr Aminata Sankanu, DELEGATO-AMBASCIATORE per Burkina Faso, Gambia, Senegal, Mali, Sierra Leone, a quello di Campanella Giuseppe, DELEGATO per l’Indonesia e la Repubblica Democratica del Congo, al Dott. Franciscus de Paula-Benitez-Anguillar, DELEGATO PER LA SPAGNA, al Dott. Elia Fiorenza DELEGATO per la Provincia di Cosenza presso l’Università della Calabria, serbatoio di volontari, al Prof. Dr. Norberto Iblher Ritter v. Greiffen, DELEGATO per lo Stato della Baviera nella Repubblica Federale Tedesca, al Prof. Mg. Gustavo Carlos Jeronimo Aveggio, DELEGATO per lo Stato dell’Argentina.
Le nomine di Mons. Prof: Mehrlein Adalberto Karl Ernst, Cappellano per la Provincia di Monaco di Baviera, Padre Arinaitwue Ignatius,Cappellano per la provincia di Kampala in Uganda, Padre Agostino Mobele Domenicano,CAPPELLANO per la Repubblica Democratica del Congo a quest’ultimo sono in arrivo nei prossimi giorni un Containers di Aiuti Umanitari, partito dal Porto di Reggio Calabria che dopo svariate peripezie sta raggiungendo Kinshasa.
A breve rilanceremo il progetto Haiti a cura del Governatore Francesco Paolo Scarciolla.
Matera,città dei Sassi,patrimonio dell’UNESCO,città di Maria anno mariano 1954 addi 3.05.2005.



I commenti sono chiusi