Il profilo del nuovo Vescovo di Vallo della Lucania, Mons. Ciro Miniero

Pubblicato il 7 Maggio 2011 in Società

Mons. Ciro Miniero nasce a Napoli il 31 gennaio 1958. Dopo le scuole primarie, frequenta l’istituto magistrale, conseguendo il diploma nel 1976.
Percorre l’itinerario formativo nel Seminario Maggiore Arcivescovile di Napoli, fino all’Ordinazione Sacerdotale ricevuta il 19 giugno 1982 dal Cardinale Corrado Ursi.
Dopo l’Ordinazione, è nominato vicario della Parrocchia “Ave Gratia Plena” in Barra, della quale è nominato parroco il 16 gennaio 1989 dal Cardinale Michele Giordano.
Dal 1981 al 1989 insegna religione nelle scuole medie statali; dal 1989 al 1992, presso il liceo scientifico “Calamandrei”.
Nel 1994 è nominato Decano dell’allora XVIII Decanato, incarico che mantiene fino al 1997 quando è nominato Vicario Episcopale dell’allora VII Zona Pastorale.
Nel 1995 consegue la licenza in Teologia Pastorale, discutendo la tesi dal titolo: “Immagine di Chiesa e rinnovamento pastorale nella parrocchia Ave Gratia Plena”, presso la Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale – Sezione San Tommaso.
Nominato Economo Diocesano nel febbraio 1999, ricopre l’incarico fino al giugno del 2008.
In questi ultimi anni, ha ricoperto i seguenti incarichi:
Padre spirituale presso il Seminario Maggiore Arcivescovile;
Membro del Consiglio Presbiterale;
Membro della Commissione per la Formazione Permanente del Clero;
Membro dell’equipe diocesana di Animazione Pastorale;
Membro della Commissione Regionale per il Clero.
Il 4 dicembre 2007 è nominato Decano del IX Decanato dal Cardinale Crescenzio Sepe e, il 01 marzo 2008, membro del Consiglio di Amministrazione del Seminario Arcivescovile.
Il 7 maggio 2011 il Santo Padre Benedetto XVI lo nomina Vescovo di Vallo della Lucania.

se_miniero



I commenti sono chiusi