TORNA LA NOTTE DEI MUSEI

Pubblicato il 16 Maggio 2011 in Società

SOPRINTENDENZA AI BENI STORICI ARTISTICI ED ETNOANTROPOLOGICI DI SALERNO E AVELLINO
TORNA LA NOTTE DEI MUSEI: DIOCESANO APERTO FINO ALLE 02.00
MUSICA JAZZ CON LA “SALERNO STREET PARADE”

Per la Notte dei Musei 2011, promossa dal Mibac, la Soprintendenza Bsae di Salerno e Avellino, guidata da Maura Picciau, ha promosso l’apertura notturna del Museo Diocesano S. Matteo di Salerno. Le sale espositive del plesso museale di largo Plebiscito, nel centro storico della città, rimarranno aperte sabato 14 maggio per tutta la notte, fino alle 02.00 di domenica 15 maggio. Si darà così la possibilità ai numerosi frequentatori del centro storico nel by night del fine settimana, di aggirarsi nelle sale e nei cortili antichi dello spazio museale che proporrà alla libera fruizione tutti i suoi tesori. Saranno visitabili: la pregevole collezione degli Avori Medioevali (sec.XI), il Crocifisso ligneo detto di Pietro Barliario ( sec.XIII), la croce di Roberto il Guiscardo (sec.XI), la mostra “Tra Napoli e Salerno – La Quadreria Ruggi d’Aragona” che propone al pubblico il corpus completo delle opere seicentesche donate dell’antica famiglia nobiliare salernitana.
Sarà il gruppo “Salerno Street Parade”, formato da giovani musicisti del Conservatorio Martucci di Salerno, a fare da colonna sonora alla Notte dei Musei, con musica jazz dal vivo, a partire dalle 21.30.



I commenti sono chiusi